Cercare lavoro è già un lavoro!

Posted on Pubblicato in Cercare & Trovare Lavoro, Coaching

lavoro carriere 14 settHo scoperto con mia sorpresa che sul settimanale Lavoro & Carriere di Lunedì 14 settembre è stata pubblicata la mia risposta alla lettera di una lettrice in cerca di lavoro.

Qui di seguito potete leggere l’articolo ed il commento che avevo lasciato sul blog, associato al giornale stesso!

<Ecco una nostra affezionata lettrice con le idee molto chiare, anche in questi tempi bui per il mercato del lavoro. La sua email, giunta in redazione in pieno agosto, ci è parsa un ottimo esempio di come ci si dovrebbe porre nella ricerca di un nuovo lavoro. Ve la proponiamo integralmente con un nostro breve commento.

“Gentile Redazione,

mai come di questi tempi mi sono resa conto che la ricerca di un nuovo lavoro è già un lavoro vero e proprio!

Certo, non pensavo, soprattutto di questi tempi, che si trattasse di un’attività di poco conto. Ma devo ammettere che non immaginavo potesse essere davvero così dura.

Primo, la ricerca. Oggi le fonti, escluse quelle più note ed affidabili come la vostra, sono davvero tante e confondono spesso le idee.Scegliere i canali giusti per la ricerca di un nuovo posto di lavoro è tutt’altro che una passeggiata. Ore e ore al computer (i giornali, a parte il vostro, oggi servono davvero a poco), guarda quel sito, iscriviti a quello, controlla le email che ti arrivano. Se ne va già mezza giornata così.

Poi le lettere di presentazione. Mi è stato spiegato, anche voi l’avete fatto più volte, che la lettera di presentazione deve essere “personalizzata” per ogni candidatura. E così sto facendo, mettendoci del mio meglio e naturalmente spendendo molto tempo. Paradossalmente, o meglio, purtroppo in questo periodo, l’attività che mi ruba meno tempo è l’analisi delle risposte ricevute. Ahimè, sono davvero poche nelle ultime settimane. Certo, c’è l’estate che avanza, agosto in Italia è un deserto dei tartari e ringrazio chi ha la pazienza di leggere migliaia di candidature anche in queste giornate bollenti.

Siamo in tanti, molti di noi credo agguerriti quanto me: perchè vogliamo credere fortemente in una nuova opportunità.
Si perché, me l’ha spiegato un bravo orientatore incontrato ad una sessione di incontri organizzata da un’associazione di volontariato nella mia città: l’atteggiamento positivo e attivo è fondamentale.

Mai perdersi d’animo. Ci sto provando. Grazie dello sfogo.
Con stima”
Silvia

Commento del Blog: Cara Silvia, solo due parole per esprimere la nostra gratitudine (e crediamo anche quella di tutti i nostri lettori) per le tue parole. Siamo convinti che tu sia sulla strada giusta, soprattutto grazie alla motivazione e all’atteggiamento positivo che hai sposato appieno. Si, cercare lavoro è un vero e proprio lavoro, difficile e duro in questo periodo. Ma come in ogni lavoro che si rispetti, abnegazione, ottimismo e capacità sono gli ingredienti per il successo. Ce la farai, ne siamo certi.>

Commento di Coach Lavoro: Ciao Silvia!  Tieni duro, continua a cercare con metodo e con passione, come stai facendo!
Dedica anche parte del tuo tempo ad altre strategie come l’autocandidatura (mirata) e l’utilizzo di network come LinkedIN che permettono di pubblicare il tuo cv e di entrare in contatto con ex compagni di studi, ex colleghi…ma anche futuri datori di lavoro! Puoi avere altri consigli interessanti sul mio sito coachlavoro.com e contattandomi direttamente via mail!in bocca al lupo!

Fonte: http://blog.catapulta.it/


3 thoughts

  1. Cara Silvia,
    condivido pienamente il tuo pensiero e atteggiamento verso la nuova sfida nel cercare un lavoro.
    Anche io che ho passato i 40, sono da maggio alla ricerca di un nuovo lavoro, ce la sto mettendo tutta.
    Voglio credere in questa nuova sfida e trovare nuove opportunità, ma è molto dura.
    Questa ricerca è proprio un lavoro, le giornate passano tra incontri con persone, colloqui (pochi), navigare sulla rete (siti, social networking, ecc.) rispondere ad inserzioni, ecc. Alla fine della giornata sono stanchissima…

    Ci sono momenti di sconforto totale, ma come ho sempre fatto credo nelle mie capacità e nella mia determinazione.
    Ce la posso fare, ce la posso fare e ci riuscirò!

  2. Brava Eva! E’ questo l’atteggiamento giusto! Positivo, propositivo!
    Anche perchè un atteggiamento opposto di sconforto e sconfitta cosa ti porterebbe? solo malessere e scarsa efficacia nella ricerca!!
    E’ vero, lo abbiamo detto e ridetto…la ricerca del lavoro è un lavoro a tutti gli effetti…un progetto in cui si mescolano speranze e frustrazioni…
    E come ogni lavoro..c’è bisogno anche del tempo libero, del tempo per sè, delle vacanze!
    Stare tutto il giorno davanti al pc non solo è stancante ma anche deprimente!
    Prenditi il tuo tempo ed il tuo spazio!Goditeli! Ricaricati di serenità e di energia! Anche la tua intensa ricerca ne gioverà moltissimo!
    Tienimi aggiornata!
    in bocca al lupo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *