A cosa serve un Coach per il Lavoro e la Carriera?

Posted on Pubblicato in Cercare & Trovare Lavoro, Coaching, Inventarsi un lavoro

coachingSpesso non si ha un’idea chiara di cosa si vuole fare nella vita…

Non si è sicuri di quale sia il lavoro più adatto alle proprie caratteristiche, che consenta di realizzarsi e di crescere professionalmente…

Non si valorizzano appieno i propri talenti, le proprie competenze e caratteristiche personali che possono davvero fare la differenza nel lavoro…

Non si conoscono quali sono le strade migliori per raggiungere la meta e si rischia di perdere tempo ed energie inutilmente…

Non si conoscono le strategie migliori per trovare lavoro, o meglio, per farsi trovare dal lavoro!

Spesso, troppo spesso, davanti alle difficoltà ed agli insuccessi ci si scoraggia e si finisce per accontentarsi del lavoro che capita…se tutto va bene!

Ma proprio adesso, in un momento di crisi del mercato del lavoro come questo, serve fare un salto di qualità, utilizzare strumenti nuovi, aprire nuove prospettive!

Proprio in questo momento è quanto mai necessario un supporto, una guida, uno slancio, per raggiungere il tuo obiettivo con chiarezza, determinazione ed efficacia!

Proprio a questo serve il coaching per trovare un nuovo lavoro!

Cosa significa esattamente coaching?

Il Coach (che in inglese vuol dire carrozza) è un mezzo che trasporta la persona, guidandola fino alla meta, all’obiettivo desiderato.

Lo scopo di un Coach per il Lavoro è quello di aiutare chi vuole trovare o cambiare lavoro a:

  • scoprire le proprie potenzialità e definire il proprio profilo di competenze
  • stabilire con chiarezza i propri obiettivi professionali,
  • definire un piano di azione efficace per raggiungerli
  • essere motivato e perseverante nel percorso fino alla meta
  • mettere in campo le migliori strategie di ricerca
  • redigere Curriculum vitae e lettera di presentazione
  • prepararsi ai Colloqui di Lavoro

7 thoughts

  1. Sicuramente è un problema che stò affrontando, e quindi sono interessato

    Cordiali saluti

  2. Il problema è che il più delle volte non si trata solo di far fatica a trovare lavoro in una società che ne offre poco ma anche quello di conoscere noi stessi. E poiché siamo sempre in divenire si finisce per scoprire che la professione per la quale ci ritenevamo portati in realtà non è la ns vocazione. Il problema dunque è quello di capire fino a che età ci si può permettere di cambiare lavoro per cercarne uno più conforme alle ns nuove o riscoperte vocazioni.

  3. visto le numerevoli difficoltà che si incontrano nel cercare lavoro, se c’e qualcuno che ti può essere di aiuto e di sostegno può essere solo gradito.

  4. ciao
    é interessante le vostre offerte ed é sempre utile ricevere un aiuto anche minimo,nella ricerca del lavoro.ma il problema in questo momento é che i colloqui gia non te li fanno fare,quindi é un po dura,ma io non mi arrendo,continuo solo a cercare

  5. mi piacerebbe leggere il seguito di questo articolo, forse serve anche questo a non demoralizzare chi sta cercando lavoro.
    let

  6. Ho perso il mio lavoro nel campo del commercio come addetto alle
    vendite, (venditore).E’vorrei rinserirmi nello stesso settore ma
    e difficile perche’a toccato fortemente alla crisi.Ora mi chiedo
    e possibile fare un altro lavoro avendo le potenzialita’del mio
    profilo di bagaglio di esperienza?

  7. Ciao volevo dirvi che è molto importante avere un orientamento e un obiettivo nel lavoro e nella vita e avere un servizio di orientamento è molto utile,grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *