Nuovo bando Leonardo da Vinci per lavorare in Europa!

Posted on Pubblicato in Lavoro Giovani, News dal mondo del lavoro

leonardo da vinciScade il 1 luglio 2010 l’ultimo bando del Progetto Leonardo da Vinci: un’ottima opportunità per i giovani che vogliono effettuare tirocini professionali in un altro Stato Europeo, al fine di mettere in pratica le competenze possedute e di acquisirne di nuove, di perfezionare la conoscenza di una lingua straniera e di confrontarsi con una popolazione e una cultura diversa.

Il Programma Leonardo da Vinci è inserito  nell’ambito del più ampio Programma per l’Apprendimento Permanente 2007 – 2013, istituito con Decisione del 15.11.2006 (n. 1720/2006/CE) e, in linea con i suoi obiettivi generali, è rivolto a:

    – sostenere coloro che partecipano ad attività di formazione e formazione continua nell’acquisizione e utilizzo di conoscenze, competenze e qualifiche per facilitare lo sviluppo personale, l’occupabilità e la partecipazione al mercato del lavoro europeo;
    – sostenere il miglioramento della qualità e dell’innovazione nei sistemi, negli istituti e nelle prassi di istruzione e formazione professionale;
    – incrementare l’attrattiva dell’istruzione e della formazione professionale e della mobilità per datori di lavoro e singoli ed agevolare la mobilità delle persone in formazione che lavorano

Il Progetto EUROCOOPERATION (Competenze di cooperazione sociale in Europa), si pone come obiettivo quello di migliorare le competenze di base dei partecipanti ai tirocini formativi, valorizzare le loro competenze trasversali e favorire le organizzazioni e le imprese sociali del terzo settore in modo da formare risorse umane competenti, qualificate e capaci di mettere in atto un miglioramento qualitativo dei servizi.

Requisiti di ammissione:
– essere cittadino/a italiano;
– aver compiuto 18 anni alla data di scadenza del bando;
– essere diplomato/a o laureato/a con un titolo di studio attinente alle tematiche oggetto del tirocinio indicate nella scheda di candidatura
– non risultare iscritto ad alcun corso di Laurea, Laurea specialistica/magistrale, Master, Dottorato di ricerca, Scuola di specializzazione, Corso di perfezionamento, Corso singolo presso alcun ateneo italiano o straniero, corsi di formazione finanziati da fondi europei;
– avere una conoscenza corrispondente almeno al livello A1 della lingua inglese e della lingua del paese ospitante e non aver mai partecipato ad altri progetti Leonardo da Vinci – misura Mobilità PLM.

Per conoscere le date previste per la partenza, i Paesi di destinazione, i posti disponibili, la durata del tirocinio, ed altre informazioni .. leggi anche l’articolo sul sito web della Casa per l’Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *