Aperitivo formativo 25 Marzo a Milano sull’AUTOSTIMA

Posted on Pubblicato in Coaching, Competenze professionali

successo autostima“Autostima e Autorealizzazione: Credere in sè stessi per avere Successo nel lavoro…e non solo!”: questo il titolo dell’Aperitivo Formativo che, dopo i successi di Roma e di Mestre, sbarcherà finalmente anche a Milano!

Venerdì 25 marzo dalle 19.30 alle 21.30 presso il Bambù Lounge Bar, in un’atmosfera piacevole ed accogliente, ci confronteremo sul tema della Fiducia in noi stessi e sul suo impatto sulla nostra Realizzazione personale e professionale.

Che cosa distingue chi ha una bassa autostima da chi invece ha un’alta autostima?

Che influenza ha la valutazione che diamo di noi stessi sui nostri obiettivi, sui nostri comportamenti e sui nostri rapporti con gli altri?

E infine, come possiamo innescare quel circolo virtuoso che renda la nostra autostima più elevata, stabile ed autentica?

Per rispondere a queste e ad altre domande..ci vediamo venerdì 25 alle 19.30 nella saletta riservata al piano di sopra del Lounge Bar Bambù a Via Francesco Crispi 2 (zona Corso Como).

L’evento è gratuito, salvo il costo dell’aperitivo con consumazione e buffet (8 euro).

Per confermare la partecipazione, scrivi a info@coachlavoro.com

Puoi prenotarti all’evento anche su FB sulla pagina: http://www.facebook.com/event.php?eid=160545050669053

Per approfondire: Nei nostri articoli abbiamo già parlato del tema del rapporto tra autostima e successo…

Molto spesso si attribuisce il successo a cause esterne come la “fortuna” o l’ambiente sociale e culturale o le conoscenze “giuste”…oppure a cause interne “innate” come il talento, la genialità, l’intelligenza…

Se leggiamo le storie delle persone di successo, ci rendiamo conto che a prescindere dal contesto in cui si trovano, posseggono una forte fiducia in sè stesse e nel loro obiettivo, che ha permesso loro di trovare la strada giusta, di superare gli ostacoli, di perseverare davanti alle avversità….Per continuare a leggere sull’argomento clicca qui!

2 thoughts

  1. L’autostima può anche venire demolita da atteggiamenti di gruppo che ti colpevolizzano o ti etichettano come strano o qualsiasi cosa tu dica o faccia…a prescindere da un qualsiasi criterio scientifico che possa qualificarti come strana, matta e insana di mente. Nei corsi di formazione selettivi mi sta capitando questo.

  2. Ciao Diana, comprendo quanto dici! Una forte autostima ci serve da scudo proprio quando ci troviamo in certe situazioni..e addirittura ad evitarle..perchè spesso gli altri ci colpiscono proprio dove siamo più deboli, ma se noi siamo fieri di noi stessi andiamo avanti a testa alta, sempre!
    Comunque essere diversi dagli altri non è mai stata una malattia, anzi forse è vero il contrario, per il conformismo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *