Voglia e paura di cambiare…

Posted on Pubblicato in Cambiare Lavoro, Coaching

“Voglio cambiare lavoro…vorrei aprire un’attività autonoma…desidero fare quel cambiamento importante nella mia vita ma….non so se è possibile…se è realizzabile….se posso farcela…...” Quante volte ti sei detto o hai sentito dire queste parole?!?

Ebbene, questi pensieri che rappresentano per noi delle convinzioni limitanti, nascono da una sola emozione di base…la PAURA!

La paura è un segnale molto importante perchè ci avverte di un possibile pericolo per la nostra sopravvivenza ed incolumità. Ha inoltre lo scopo di preservarci dal dolore, fisico e psicologico, e dalle minacce alla nostra autostima.

Quando ci troviamo ad operare una scelta importante per la nostra vita, su cui non abbiamo alcuna certezza o garanzia…scatta in noi la paura di fallire, di non farcela e di perdere anche le poche certezze che abbiamo!

Questo spesso porta ad abbandonare i nostri sogni di gloria, a rinchiuderli nel cassetto o a rimandarli a data da destinarsi, preferendo una certa insoddisfazione ad una incerta realizzazione di noi stessi…!

Questo atteggiamento “umano, troppo umano” quanto ci viene a costare alla fine dei conti?!

Quante opportunità perdiamo nella nostra vita per preservarci da rischi o da difficoltà che spesso siamo noi stessi ad ingigantire?

Diciamoci la verità, quali decisioni della nostra vita sono “risk free”, ossia sono totalmente sicure, certe, prevedibili e senza ostacoli?!

Anche quando scegliamo di non cambiare, ci stiamo prendendo il rischio di rimanere in quella situazione che potrebbe anche peggiorare, e di rimanerci bloccati ancora per tanto tempo!

Nell’interessante e stimolante blog “Ricomincio da me” il cambiamento viene paragonato ad un viaggio. Ciò che pensiamo e sentiamo rispetto ad esso dipende dalle informazioni che abbiamo su di esso, dalla nostra motivazione e dalla nostra preparazione!

Prima di partire dobbiamo sapere dove andiamo e perchè (cosa ci spinge? cosa ci aspettiamo di trovare?), per quanto tempo, cosa serve portarci, quali ostacoli può presentare il viaggio e come possiamo prepararci ad affrontarli!

Oltre alle informazioni che abbiamo sul viaggio che vogliamo intraprendere, ciò che conta sono le convinzioni che abbiamo su di esso! Che cosa crediamo rispetto al nostro cambiamento e alle nostre possibilità di attuarlo?

Ecco altre domande molto utili che possiamo porci:

1. Credo che il cambiamento che voglio ottenere sia possibile nel mondo?
2. Credo che sia possibile per me attuare questo cambiamento?
3. Questo cambiamento è veramente  importante, per me?
4. Ciò che voglio cambiare riguarda me?
5. Il cambiamento dipende da me?

In sintesi, prima di effettuare un cambiamento chiediamoci

  • COSA VOGLIO VERAMENTE?
  • PERCHè LO VOGLIO? QUALI VANTAGGI MI ASPETTO?
  • QUALI CONVINZIONI HO RISPETTO AD ESSO?

Solo dopo aver chiarito a noi stessi questi punti fondamentali, passeremo alla parte strategica e operativa: cosa fare, come e quando!

Molte persone che si rivolgono ad un coach lo fanno chiedendo consiglio e supporto su questa seconda parte, dicendo che vogliono cambiare ma non sanno COME farlo….Poi scavando molto spesso si scopre che il problema principale è un altro: non si è ancora definito l’obiettivo o si hanno delle convinzioni depotenzianti sulle proprie possibilità di raggiungerlo!

Per approfonire l’argomento ti suggerisco di leggere i seguenti articoli del blog “Ricomincio da me”:

Voglia e paura di cambiare (prima parte)

Voglia e paura di cambiare (seconda parte)

 

One thought

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *